Disturbi Alimentari

I problemi legati all’alimentazione, definiti nel DSM IV Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA), sono definiti nel DSM V, Disturbi dell’Alimentazione e della Nutrizione e si riferiscono al disagio causato da un rapporto disturbato con il cibo e con il proprio corpo.

Si possono raggruppare in quattro tipologie principali:

  1. anoressia nervosa;
  2. bulimia nervosa;
  3. disturbo da alimentazione incontrollata (BED – Binge Eating Disorder);
  4. disturbi alimentari atipici (EDNOS – Eating Disorder Not Otherwise Specified, in italiano NAS – Non Altrimenti Specificati).

In alcuni casi è difficile distinguere nettamente tra anoressia e bulimia, perché queste due forme spesso si alternano o si sovrappongono. Ogni tipologia presenta inoltre delle varianti e delle sottotipologie.

I Disturbi Alimentari possono causare seri problemi fisici, che sono reversibili, se il disturbo viene affrontato tempestivamente, ma quando la malattia non viene diagnosticata in tempi brevi diventano cronici e possono rivelarsi fatali. I DA rappresentano oggi la prima causa di morte tra le giovani dai 12 ai 25 anni. Ogni anno si ammalano 500.000 ragazze e 1 su 10 muore.

I soggetti più frequentemente colpiti sono le ragazze e le giovani donne in età compresa tra i 12 e i 35 anni, ma il fenomeno è in aumento anche tra la popolazione maschile.

Ecco, per grandi linee, in cosa consistono le diverse forme di DA:

L’anoressia nervosa

è caratterizzata dal rifiuto del cibo e la paura ossessiva di ingrassare. Le persone anoressiche, spesso riconoscibili per l’eccessiva magrezza, ricorrono a diete drastiche o addirittura al digiuno totale pur di ottenere un calo del proprio peso corporeo.

La bulimia nervosa

consiste in un’alternanza tra brevi digiuni, diete ferree e ingestione di una quantità smisurata di cibo. Il soggetto bulimico manifesta spesso un bisogno incontrollabile di assumere cibi altamente calorici. Non si mangia per il semplice gusto di farlo, ma per trovare conforto in momenti di depressione causati da alterazioni improvvise dell’umore, stati di ansia, stress. Le persone bulimiche generalmente non sono sotto-peso e anzi sono soggette a forti oscillazioni del peso corporeo da normale a sovrappeso.

Il disturbo da alimentazione incontrollata

o BED (Binge Eating Disorder ) dove il soggetto compie grandi abbuffate, in modo veloce e vorace, fino a raggiungere la completa sazietà. Esso è associato a forme di sovrappeso e a un’insorgenza precoce dell’obesità (con un indice di massa corporea superiore a 30). Esiste infatti una stretta correlazione tra queste due patologie: il BED colpisce circa il 30% dei soggetti obesi con una storia dietologica fallimentare. L’insorgenza può verificarsi in un periodo compreso tra la tarda adolescenza e i 40 anni.

La sindrome dei mangiatori notturni

o NES (Night Eating Syndrome), disturbo analogo al BED con l’unica differenza che le abbuffate avvengono di notte. Nei soggetti affetti da questa sindrome si riscontra di solito un’ inversione del ritmo ormonale giorno-notte (melatonina che influisce sul sonno e leptina che influisce sull’appetito). In sostanza, chi soffre di NES non sarebbe altro che un soggetto affetto da Binge Eating Disorder con ritmo giorno-notte invertito.

I Disturbi Alimentari Atipici

I disturbi alimentari atipici comprendono:
la sindrome “mastica e sputa” (chewing and spitting), il disturbo da dieta cronica (dieting), l’ortoressia, la vigoressia/bigoressia, l’emetofobia, l’anginofobia, la pica (ruminazione), l’alcoressia e molte altre varianti…

Questi disturbi si associano frequentemente ad una componente psicologica/psichiatria per cui è necessario gestirle in maniera adeguata per evitare che degenerino e diventino problematiche irreparabili.

Se notate dei comportamenti anomali osservando i vostri figli o se voi stessi avete un rapporto “particolare” con il cibo, potrebbe esserci qualche piccolo problema da dover attenzionare, comprendere ed elaborare.

“Come risolvo e curo i vostri problemi”

Scopri in cosa consiste il mio approccio lavorativo, come effettuo la consulenza e come affronto e trovo il piano alimentare idoneo alle vostre esigenze.

Convenzioni

Mary Nicastro Nutrizionista
31015 - Conegliano, Italia
P.IVA 04550010260
Tel : +39330664449
Email : dott.ssamarynicastro@gmail.com

Seguimi sui social