Come Lavoro

bilancia compatti peso

Consulenze individuali

Durante la prima consulenza vengono raccolte tutte le informazioni del paziente (anamnesi) relativamente al suo stato fisiologico e patologico, pertanto risulta utile la visione degli esami del sangue o altre tipologie di esami svolte precedentemente (referti medici, ecografie, gastroscopie, ecc..). Vengono poste al paziente delle domande volte a individuare il suo stile alimentare e lo stile di vita in generale. Se dall’anamnesi emergono problematiche di salute come disturbi gastro-intestinali, infiammazioni articolari, problemi del sonno, emicranie di vario genere, problematiche relative al ciclo mestruale, sindromi, ecc… si procede cercando di gestire il problema mediante l’approccio alimentare prima di passare alla dietoterapia propriamente detta.

Successivamente viene valutata la composizione corporea mediante impedenziometria, plicometria, centimetria e adipometria e si stabilisce un obiettivo comune e reale da raggiungere.

Tale obiettivo può prevedere l’elaborazione di protocolli altamente individualizzati scaturiti da Test genetici atti a valutare la predisposizione all’aumento di pesocronico, a intolleranze genetiche, alla predisposizione muscolare a svolgere determinati tipi di sport piuttosto che altri.

A chi sono rivolti i protocolli?

Si effettuano protocolli dietetici per adulti, bambini, soggetti intolleranti e allergici, donne in gravidanza e in allattamento, soggetti con patologie cronico-degenerative di vario tipo, sportivi non professionisti, nonché per soggetti affetti da DCA (disturbo del comportamento alimentare) che non necessitano di ricovero in struttura.

L’approccio utilizzato prevede la combinazione dello stile alimentare dettato dalla DIETA MEDITERRANEA in combinazione con la NUTRIGENETICA.

Rieducazione Alimentare

Grazie alla rieducazione alimentare è possibile acquisire le giuste conoscenze in campo alimentare che consentono di intraprendere un corretto stile di vita, per tale motivo svolgo attività di consulenza e rieducazione alimentare individualmente che per gruppi.

Organizzo:

  • Corsi di Cucina Consapevole,
  • Corsi per la menopausa
  • Corsi sullo svezzamento naturale,
  • progetti e incontri con le Scuole sia di rieducazione alimentare che per la prevenzione dei disturbi alimentari,
  • incontri informativi e divulgativi gratuiti

Collaboro con svariati professionisti del settore socio-sanitario per avere un approccio a 360 gradi sulla persona.

alimentazione-equilibrata

Cos’è la dieta mediterranea?

La dieta mediterranea è definita dall’ UNESCO patrimonio culturale intangibile dell’umanità, dall’OMS è definita uno dei regimi nutrizionali più salutari e dalla FAO uno dei modelli agro-alimentari più sostenibili. Essa, inoltre, promuove l’interazione sociale, dal momento che i pasti comuni sono la pietra angolare dei costumi sociali e degli eventi festivi.

Approfondisci

È un modello nutrizionale ispirato ai modelli alimentari tradizionali di tre paesi europei e uno africano del bacino del Mediterraneo: Italia, Grecia, Spagna e Marocco.

Prevede il consumo di cereali e derivati (meglio se integrali), frutta e verdura di stagione, legumi, erbe aromatiche, olio extra vergine di oliva, pesce e moderatamente anche carne, uova, latte e latticini e vino.

Tale dieta si distingue dalle altre per un buon apporto di fibra, vitamine e minerali, antiossidanti, acidi grassi mono e poli insaturi nonché di una buona quota di proteine vegetali; questi sono tutti “ingredienti” utili alla riduzione dell’insorgenza di patologie cronico-degenerative derivanti da eccesso di grassi nel sangue, radicali liberi e abuso di proteine animali.

Secondo gli studi scientifici, la dieta mediterranea diminuisce del 50% il tasso di mortalità per malattie coronariche e cardiovascolari. Essa migliora la circolazione a livello delle arterie renali, fattore protettivo nei confronti dell’ipertensione essenziale; riduce la pressione arteriosa generale e riduce i problemi legati all’aterosclerosi. Ha effetti protettivi sul cervello, contribuendo a prevenire il declino cognitivo e riducendo la possibilità di sviluppare la malattia di Alzheimer e il Parkinson. Si è rivelata protettiva nei confronti di tumori e probabilmente di allergie e asma. Recenti studi hanno dimostrato che la dieta mediterranea ha un importante ruolo sulla prevenzione di malattie infiammatorie. Svolge un importante ruolo nella prevenzione del diabete e dell’insulino- resistenza.

Per tali ragioni è possibile affermare che la dieta mediterranea svolge un ruolo fondamentale nella longevità e nel miglioramento della qualità della vita.

Convenzioni

Mary Nicastro Nutrizionista
31015 - Conegliano, Italia
P.IVA 04550010260
Tel : +39330664449
Email : dott.ssamarynicastro@gmail.com

Seguimi sui social